02
Mag

25° Memorial “Lorenzo Bandini” Il premio a ricordo del pilota di Formula 1 a Valtteri Bottas

Il premio al suo impegno per la sicurezza negli Autodromi Italiani a CEA Estintori.

Sarà Rossella Amadesi, Vice Presidente di CEA Estintori S.p.A., a ricevere il riconoscimento per i 50 anni di attività di CEA Estintori e della Squadra Corse che le verrà consegnato dalla consigliera regionale Manuela Rontini, sabato 5 maggio a Brisighella, durante la 25° edizione del Trofeo Lorenzo Bandini. Un riconoscimento fortemente voluto dal Presidente del Trofeo Bandini Francesco Assirelli, già “Leone” di CEA Squadra Corse.

Per l'Azienda, per la Squadra è un riconoscimento dai tanti significati.

50 anni di attività. Un lungo periodo, scandito da tanti cambiamenti sociali e culturali, nei quali CEA ha sempre mantenuto il suo stile imprenditoriale fatto di innovazione e lungimiranza, di umile attaccamento alla propria terra e ai sentimenti.

L'impegno di CEA per la sicurezza è stato sempre in primo piano: come attività di servizio allo sport, ma soprattutto per i 50 anni a salvaguardia della vita umana.

Sarà proprio l'auto di CEA Squadra Corse a scortare Valtteri Bottas da Faenza a Brisighella dove altri equipaggi CEA, muniti delle più sofisticate tecnologie antincendio, sorveglieranno la sicurezza del pubblico e degli addetti ai lavori.

Tre sono gli eventi sportivi in cui questo fine settimana si suddividono gli uomini in rosso: i “Leoni” CEA.

Le squadre antincendio saranno contemporaneamente dislocate al “Trofeo Bandini” di Brisighella, alla “39° Edizione del Rally Appennino Reggiano”, alla terza edizione della “Historic Minardi Day”: una due giorni che vedrà un'indimenticabile parata d'auto d'epoca affiancata alla prima edizione della gara di regolarità: il I° Trofeo del circuito del Savio, che partirà dall'autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, per declinarsi nei vicoli medievali di Brisighella e provincia.

Un vento di storia che spira anche nell'appennino reggiano, dove i “Leoni” sorveglieranno  sulla sicurezza delle due le gare in programma: la corsa riservata alle vetture contemporanee, valida per la Coppa Italia, e valida ancora per il Campionato Regionale, al quale si affianca la 1° edizione del Rally Storico, l’affascinante sfida riservata alle auto-storiche. Piloti e vetture di grido al via di entrambe le competizioni. Grande attenzione alla sicurezza, per far sì che anche questa edizione della gara sia, soprattutto, una festa rombante che abbracci Reggio Emilia e Provincia.

Rosso è il colore che contraddistingue da sempre l'attività di CEA Estintori, che questo fine settimana, come uno storico sigillo, garantirà la propria presenza a chi nella storia ha lasciato o lascerà un segno importante.

Castenaso (BO), 02 maggio 2018